Feedback: Milano Anime Expo 2014

Una figata.
Ecco, fatto il Feedback.

Ok ok… perché “una figata”?

Vi racconto tutto…

Alur: son partita il sabato mattina da Trieste (06.30) e con un diretto, treno, anche se sembrava un pugno, sono arrivata nella stazione centrale di Milano.
Da li dovevo prendere 2 treni ed un bus per avvicinarmi a Malpensa.
Ovviamente chi doveva salire sul mio treno?
I no tav.
Cari no tav, siete dei mega rompicoglioni maleducati.
Si, è così.
Il fatto che voi protestiate per qualcosa non significa che siete in possesso di um esonero speciale per non pagare il biglietto del treno che vi condurrà al loco della vostra manifestazione.
Che sia una causa giusta o meno questo non vi autorizza a smaronare le palle e a mancare di rispetto a chi, ad esempio, quel treno lo aveva preso per lavoro.
Si, sostenere le proprie idee è giusto, ma con testa, coerenza, strategia e buon senso… Ba, ma siamo in Italia cosa possiamo pretendere?!
Dopo questi 90 minuti di ritardo, son riuscita a partire.
Da li un’ora e mezza ed ero alla fiera.
Venti minuti dopo sul palco a presentare la gara cosplay.
Gentilmente i buoni “boss” mi han detto “se sei stanca non ti dar pena”
Col cavolo.
Trieste-milano milano-fanculonia +90 minuti con i rompipalle per NON fare quello che mi piace?!
Ma avrò tanto tempo di riposare da morta!

Ho presentato il contest con la Iaia,
Pure con lei mi trovo un sacco bene sul palco; è molto professionale e gentile, ho un sacco da imparare da lei!!!

Voglio citare un simpatico e rampante signore di 79 anni che si è esibito come “gemello di Elvis Presley” xD fantastico!

Finita la giornata (la fiera chiudeva prestissimo purtroppo) ci siamo spostate a Milano Centro.
3 ore di macchina.
3 ore.

Cioè, abbiate pazienza, ma io vengo dalla città di Mare e Montagna per eccellenza; dalla MittleEuropa.
Aria sana, no traffico, tranquillità.
Milano città non mi è piaciuta 😦
Ottima per fare la giornata shopping ma la trovo invivibile.
Aggiungete che sono in realtà una grande socipatica… tutta quella gente per le strade mi da i brividi….
Magari in altre circostanze mi sarebbe piaciuta… chissà. ..
C O 2.
Sono traumatizzata.

Ho passato la notte (ovvero un coma totale) a casa delle Daniela Foca che molto gentilmente ci ha ospitati…
Un saluto a Vanilla e alla miciogatta!
-w-
Ed ancora un mega grazie a te per la gentilezza e disponibilità!

Domenica:

Sveglia ore 6.30
Arrivo ore 08.00 al padiglione (perché ci abbiamo messo di meno?! Ma la ggente dov’è sparita?!)
Alle ore 09.00 il padiglione era già invaso dai cosplayers!!!
Io ero a finire il mio costume…
Ore 12.00 pronta Ryuko Matoi in versione Kamui Senketsu da Kill la Kill.
Premetto: abito fatto di fretta e furia ancora molto da evolvere.
Era un Beta Test.
… ok, ad ogni passo c’erano flash e gente a complimentarsi a vagonate.
20 minuti per arrivare al palco: 50 metri?
Meno male che un po di fiera me l’ero sbirciata prima…
Mi hanno fatto piacere, specialmente i complimenti delle ragazze, però a pensare che era un costume ancora in “beta” mi lascia un po così… Insoddisfatta.

Poi ho fatto tante foto con ByZa, sempre grandioso e con lo studio fotografico Terzocchio! 😀

Il contest è filato liscio, presentato con la IaIa-Satsuki x’D
E poi c’è stato il cantaquiz con Katty; che in un attimo di mia idiozia mi ha imbrattata di panna spray, facendo la felicità di mille nerds li presenti, Senketsu ha detto che gli è piaciuta molto, solo che trova poco adatto il suo nuovo profumo di vaniglia
… “grazie Mako”.
XD

Come potete capire mi sono divertita!

La fiera in se era grande, varia, piena di espositori (zakura food)Immagine

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s