Rimini Comix 2014: vissuto da presentatrice!

… inizio con: “è già finito???!!!”
Sono state giornate davvero intense, calde e splendide!!!
Sono approdata a Rimini il giovedì mattina a bordo della BHC-car, curiosa di vedere il palco completato, (avevo fatto un sopralluogo qualche giorno prima).
Già alla buon ora ho  visto i cosplayers navigare in  giro in cosplay, un po tipo zombie dormienti XD
Subito ho incontrato il gruppo di prodi Triestini giunti fin li! ^^
Lo staff BHC si è subito messo all’opera!
Tra presentatrici, fonici, aiuto palco, responsabili info ed iscrizioni eravamo in 11! 🙂
Finiti di attaccare tutti i poster e sistemare qualcosina, mi sento dire da Stab “questo è il primo RiminiComix: oggi goditi la giornata!”
*^*
Felicità! Nella felicità mi sono (s)vestita da Holo da Spice&Wolf con tanto di neco-mimi (le orecchie che si muovono da sole, by neurowear)riadattate da me nei colori e forma della lupetta.
Ho cominciato così a gironzolare per la fiera, finendo sempre per accamparmi sul panettone in cemento a fianco dell’ingresso sul palco, con cui ho fatto amicizia.
La prima giornata è trascorsa tranquillamente nel caldo del giovedì.
In stanza si è ricomposto un formidabile trio: katty (mia collega presentatrice) simo (schiavo nostro) ed io: addormentarsi non era semplice xD
/eeeeeeh il pesce pappagallo…/

Venerdi:
Già si parte stanchi. Lol
Il mio programma era serale:
– intervista la doppiatrice di Sailor Moon.
– presenta il cosplay contest dedicato a One Piece.
La mattina mi sono arenata in stand per il caldo.
Il pomeriggio ho aprofittato di Za, il nostro super fotografo (www.byza.it) per farmi ritrarre con un uniforme stile “hentai”, indossata con ideologia trollosa nei confronti di tutti quelli che si lamentano dei costumi alla marinaretta acquistati nei porno shop..
Il fatto è che… tutto sommato mi stava bene.
/TROLLALALALALALLA LA LA LA LA LA/
Ho assistito ad una sfilata di … “moda giapponese” organizzata con tanto impegno da Alessia Reina, e ad un esibizione emozionantissima di Idol!
Sul palco cantavano, ballavano e… splendevano!
Chissà se anche io un giorno riuscirò a regalare simili emozioni!!???
La sera, l’intervista è partita tardi, la  Spinelli era rimasta imbottigliata nel traffico, così è saltata la special intro dedicata a sailor moon 😥
L’intervista è stata piacevolissima, fatta insieme alla senpai Iaia:
avevo molte domande scritte da porre alla nostra voce della guerriera sailor ma ancor di più ne avevo in testa..
Mi ha affascinato come questa persona è entrata a contatto quasi casualmente con il mondo del doppiaggio e dalla sua passione per esso!!!
Per chiudere in bellezza ho “doppiato” con lei un pezzo in anteprima della nuova serie di sailor moon!  *^*
Posso vantarmene un po? Si dai! ❤
Anche se era un doppiaggio goliardico..
Il  contest di One Piece è stato molto interessante, non avevo mai visto un contest dedicato ad una sola serie :’3
Ho avuto pure l’onore di conoscere il “Ruffy italiano” cioè… è lui!!!
Finito quello… per me era stop! ^-^/

Sabato:
Giornata calda!
Ho navigato in giro vestita da Nami di One Piece in versione “due anni dopo” proclamerò quella  giornata a: giornata nazionale delle tette.
Ho presentato sempre con la senpai Iaia il cosplay contest per poi correre a “Rapunzelizzarmi”in vista dello spettacolo “c’era una volta” organizzato da Ramona-sama.
Avevo 5 metri di capelli: non sapevo come muovermi così li ho infilati in un sacchetto di nylon in very barbon style.
Lo spettacolo era meraviglioso, con tanti personaggi amatissimi e tutti all’altezza dello spettacolo.
Io mi sono limitata a saltellare per il palco stando attenta a non inciamparmi nei capelli e a fare la cretina :’p come sempre.
Rapunzel: il dramma di un’adolescente morta soffocata dai suoi capelli.
Poi, dopo la mitica Hero Parade, Marvel vs DC, ho incontrato un certo Gray Fullbuster, che mi ha fatta morir dal ridere per una certa reazione alla frase “preferisco i cosplayer ingegnosi piuttosto che quelli che si spogliano perché sono fighi…”
Davide, tu quel premio interpretazione di Death Note con il tuo socio L te lo sei meritato tutto!!!!
Ah, poi ho passato tutta la notte a spazzolarmi con forza ed energia.

Domenica.
Caldo. Caldo. Caldo.
Sapevate che io il caldo lo odio?
Domenica è stata una giornata impegnatissima.
Ho passato la mattina a: camminare sulla spiaggia cone zampe in mare da brava Zilla terrorizzando i bagnanti, rantolarmi come un cadavere nello stand sperando di non sentire il caldo e l’umido, e a fare le prove per l’intro del cosplay contest pomeridiano dedicato a Kill la Kill.
Una mezz’ora prima dello spettacolo mi sono infilata nel senketsu, lo sentivo parte di me: eravamo una cosa sola… fusi insieme dal caldo.
Fatta l’intro sotto il sole cocente sono corsa a cambiarmi; se non fosse stato per un magazziniere che è erroneamente entrato nello stanzino dove mi cambiavo, probabilmente sarei ancora li incollata al kamui senketsu senza riuscirmelo a levare di dosso… that’s amore!
Tolto quello ho deciso di rinnegarlo! Matoi Ryuko versione straccio dei piatti pure sbrindellato.
Sono una persona secsi io: sempre xD anche con un sacco di cotone addosso.
Avevate mai visto una presentatrice così pro da entrare tanto nella sua parte??? No?? Oh, scusatemi non volevo traumatizzarvi xD
Sul palco poi a presentare mi sono divertita da matti, tra gaffe cona Katty, la giuria /Morrowind!!!/ e la regia… è stato splendido!!!!
Così si è concluso il mio lavoro, sul palco del cosplay contest.
La serata non ve la descrivo perché è pre pochi fortunati presenti in live, dico solo che lo stand dell’America Graffiti regalava il vino ed io ero partita a birre.
Vi svelo due detti:
Un triestino ed il vino assieme non escono sobri
Se è gratis non si rifiuta
E i compagni triestini, un certo Simone in particolare sono dei disgraziati! :p
Il tutto sempre in modo responsabile ed allegro.

Questo evento è stato meraviglioso e voglio citare dei cosplay che ho visto e che soggettivamente mi son piaciuti molto:
Erza Scarlett con l’armatura del purgatorio con tanto di ali semovibili,
I conigli di doubt che ho sognato di notte, Gray Fullbuster: (mi vieni a fare da camerire personale?), Erza Scarlett e Kana più belle di sempre (avete adottato un’Akizilla, è pronto il pedygree?), lo chiamavano Trinità: sei un genio!, Schredder, Deadpool (my love!), Zelda, Freccia Verde… e.. ora non ricordo altri… mmmh.. ma ce ne son molti.

Lamentele Zone:
-mi vergogno di essere cosplayer per il mare di sporcizia, ignoranza e maleducazione lasciata materialmente ovunque dettasi immondizia; voglio vedere se a casa vostra fate così in primis, in secondo piano: fare cosplay non vuol dire essere autorizzati a violare le norme di sicurezza e legge, se qualcuno prima o poi si cucca una multa voglio una sefie con la sua faccia incazzata.
-fa caldo, umido e skifido :p
-rido per quelli che si lamentano di una fiera che diventa da “splendida” in modo ipocrita, a”di merda” nel momento in cui scoprono di non aver vinto un premio: non avete capito il senso ne di una fiera ne il senso dell’umiltà, evidentemente non siete fighi e perfetti come vi credete…
Non sono cattiva, sono onesta ed obbiettiva.
Giuria comprata? E voi perché non avete portato le birre fresche?
Cercate la gloria o un bel premio? Siete spesso nel luogo sbagliato.
Vincono sempre gli stessi? Cosa intendete per “stessi”? “Non io.”
Ah, ora si spiega tutto.
Consiglio? Più divertimento, meno pretese e stay bamboocha.

Domande:
-ma come fate a girare dalle 9 del mattino con costumi copertissimi???
-perché non proponete un bel stand del cosplay con le vostre creazioni se siete bravi??? 😀
-vi siete divertiti???
VINOOOO!!!!!

Saluti:
Ai BHC che mi han fatto conoscere il RiminiComix e mi han dato l’opportunità di farne attivamente parte, bravissimi ed instancabili hanno organizzato e gestito cosplay ed intrattenimento in modo impeccabile.
Grazie di avermi sopportata ieri sera-oggi xD
Un saluto special a Katty: i sogni sono fatti per essere realizzati!
Al mio cosplay partner: … infameeeee! Mi hai rifilato il tuo bibitumeeeeh!
A pretty stick; la taciturna Nami che si era appiccicata sul mio cos-partner: credo che tu sia partita con il piede sbagliato nei miei confronti, non me la prendo per così poco, comprendo che eri evidentemente gelosa, ma sbagliavi ad esserlo di me. Ripigliati sulla salute che è più importante! 😉
Saluto la Reina che ne ha passate di cotte e di crude e nonostante tutto con me è stata gentilissima!
Saluto Arianna e Carlotta: grazie della paella! :*
Ken Pulcy!!!!!! Spero di rivederti presto!
I compagni Triestini!!!
Le Banane!
Za!!! Sei mitico!

image

I sponsor superrrrr Zakura Food e We Food! I miei migliori lrocuratori di cibo!!
E… tutto l’affettuoso pubblico e cosplayers!!!! ^-^/

Spero di avervi fatto divertire su quel palco e che tutti voi possiate conservare uno splendido ricordo di questo suoer evento… sappiate che dietro c’è un lavoro immenso nato dalla buona volontà e passione di principalmente due certe persone, che si son fatte davvero il mazzo per darvi il meglio!
Ci vedremo di sicuro l’anno prossimo! *^*

*RWAAAAAARW* /Vinoo!/
Akizilla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s